Greenwashing. Non è tutto verde quel …

Sostenibilità, verde, ambiente. Recentemente mi sono confrontata  su alcuni temi di architettura sostenibile  con  dei colleghi.

Con grande stupore mi sono ritrovata a parlare di pratiche e costruzioni che usano il “verde” ( ovvero piante, materiali naturali…etc) con risultati ottimali e spesso  lodevoli ma che peccano sempre in alcuni punti:  come la provenienza dei materiali ( distanza e area) o l’assenza di valutazioni sulle pratiche costruttive locali ( spesso già predisposte  in maniera sostenibile ma completamente dimenticate).

In  ambiti più grandi capita di sentir parlare di mega costruzioni ad energia zero o interventi di riqualificazione urbana  a basso impatto ambientale  che nascondono mega parcheggi costellati di tristi alberi costretti tra cemento ed asfalto.

a1828destinata-parcheggio-area.jpg

 

Intanto nell’immaginario collettivo termini come impatto ambientale e sostenibilità diventano sempre più comuni ma incominciano ad essere accompagnati da una nebbia sui loro reali significati.

Ci viene in aiuto un neologismo  introdotto  nel 1986 dall’ambientalista americano Jay Westerveld:  il Greenwashing.

Greenwashing indica la strategia di comunicazioni finalizzata a costruire un immagine POSITIVA ma INGANNEVOLE sui temi dell’Impatto Ambientale.

Un esempio italiano è il Bosco verticale di Stefano Boeri a Milano.

Pluripremiato a livello mondiale  per il profilo sostenibile, si tratta di  un Bosco ( Bosco come quello di Cappuccetto Rosso  ma solo con il Lupo) privatizzato e  snaturato.

03-Bosco-Verticale-sollevamento-delle-piante-ai-terrazzi-1112x734

 

Il grattacielo è sicuramente  impressionate.

Gli alberi sospesi sono più vicini ad un immaginario fantastico ma  il progetto nasconde della  mera cementificazione ( non necessaria)  mascherata da un’operazione di marketing a livello mondiale.

Ecco il Bosco Verticale visto dal punto di vista di Cappuccetto Rosso…

VIsto da sotto

 

Ecco il Bosco Verticale dal punto di vista del lupo.

1325040062-boeristudio-02-1000x707

 

 

Cara Cappuccetto Rosso ci spiace, ma per oggi niente passeggiata nel bosco,  ti tocca prendere la metro.

37321-griffa_cappuccetto1 (1).jpg
Illustrazione di Giorgio Maria Griffa

 

Annunci